Archivio mensile:agosto 2012

Migliorare qualità di un’immagine e/o di una foto

Migliorare qualità di un’immagine e/o di una foto
Ti sei sempre chiesto se c’era un metodo affinchè una foto scattata dal tuo cellulare diventasse migliore da un punto di vista estetico ma non hai mai trovato niente di tutto questo? Se la risposta a questa domanda fosse ““, allora sei capitato al posto giusto al momento giusto! Oggi infatti ti spiegherò attraverso questa piccola guida come potenziare la qualità di una qualsiasi foto senza dover installare nulla! Fantastico vero?! Il sito di cui ti parlerò te lo accennai già in una delle mie guide solo che in quella circostanza ti fornii il sito generale, oggi invece ti darò la pagina relativa al miglioramento di una qualsiasi immagine. Il sito si chiama “Enhance.pho.to” ed è raggiungibile al seguente indirizzo http://enhance.pho.to/it/, il primo passo da compiere è cliccare sul rettangolo titolato “Dal disco” se è un’immagine presente nel tuo pc altrimenti un click su “Mettere URL” se è contenuta in un sito Web, ora ricercare nel tuo pc l’immagine in questione, dopo averla selezionata tramite doppio click essa si caricherà nel sito, quello che apparirà in basso sarà il risultato ottenuto, ciò vuol dire che dopo il caricamento della foto essa apparirà nel suo insieme già migliorata, potrai adesso salvarla già nella versione potenziata all’interno del tuo pc tramite un click sulla scritta “Salvare nel disco“, fatto ciò essa si scaricherà nella posizione da te scelta del tuo pc e la potrai inserire dove vuoi tu!

Scoprire se una foto è stata ritoccata

Scoprire se una foto è stata ritoccata
Tra le numerose peculiarità che possiede Internet ce n’è una molto utile, nella fattispecie si tratta di riuscire a scoprire se una foto è stata ritoccata oppure no grazie a questo eccellente strumento che possediamo. Vi dico fin da ora che non c’è bisogno di conoscere alcun linguaggio di programmazione nè di affidarsi ad alcun Hacker ma semplicemente di attenersi alle mie semplici indicazioni. Esiste infatti un sito in grado di rivelare fin da subito se una qualsiasi immagine a vostro piacimento è stata ritoccata in qualche modo o no. Il sito in questione tramite un algoritmo interno riesce a scoprire tutto questo e centra in pieno tale obiettivo. Un utente potrebbe chiedermi: “Ma in che modo tale algoritmo riesce e come fa?” Semplicemente grazie ad una funzione supplementare in grado di compiere tutto questo. Il sito si chiama “FotoForensics” ed è raggiungibile al seguente indirizzo http://fotoforensics.com/. Appena entrati vi basterà o caricare una foto a vostro piacimento per scoprire se è stata ritoccata o incollare il link di una foto che volete scoprire se è ritoccata e sapere da subito se il ritocco è stato applicato o no. Per vedere se una immagine presente in un sito è stata ritoccata vi basterà incollare l’URL ossia http:// nel primo campo e cliccare su “Process URL“, in breve tempo (a seconda della velocità della connessione) verrà rivelato quanto richiesto. In alternativa, se avete una foto contenuta nel vostro pc vi basterà pigiare su “Sfoglia…” dalla Home Page del sito, trovare la foto di vostro interesse all’interno del vostro pc, farci un doppio click sopra e cliccare su “Upload Picture”. In alcuni minuti verrà rivelato se quell’immagine da voi scelta ha subito un ritocco o no!

Scoprire se un’immagine è stata ritoccata

Scoprire se una foto è stata ritoccata

Scoprire se un’immagine è stata ritoccatarose peculiarità che possiede Internet ce n’è una molto utile, nella fattispecie si tratta di riuscire a scoprire se una foto è stata ritoccata oppure no grazie a questo eccellente strumento che possediamo. Vi dico fin da ora che non c’è bisogno di conoscere alcun linguaggio di programmazione nè di affidarsi ad alcun Hacker ma semplicemente di attenersi alle mie semplici indicazioni. Esiste infatti un sito in grado di rivelare fin da subito se una qualsiasi immagine a vostro piacimento è stata ritoccata in qualche modo o no. Il sito in questione tramite un algoritmo interno riesce a scoprire tutto questo e centra in pieno tale obiettivo. Un utente potrebbe chiedermi: “Ma in che modo tale algoritmo riesce e come fa?” Semplicemente grazie ad una funzione supplementare in grado di compiere tutto questo. Il sito si chiama “FotoForensics” ed è raggiungibile al seguente indirizzo http://fotoforensics.com/. Appena entrati vi basterà o caricare una foto a vostro piacimento per scoprire se è stata ritoccata o incollare il link di una foto che volete scoprire se è ritoccata e sapere da subito se il ritocco è stato applicato o no. Per vedere se una immagine presente in un sito è stata ritoccata vi basterà incollare l’URL ossia http:// nel primo campo e cliccare su “Process URL“, in breve tempo (a seconda della velocità della connessione) verrà rivelato quanto richiesto. In alternativa, se avete una foto contenuta nel vostro pc vi basterà pigiare su “Sfoglia…” dalla Home Page del sito, trovare la foto di vostro interesse all’interno del vostro pc, farci un doppio click sopra e cliccare su “Upload Picture”. In alcuni minuti verrà rivelato se quell’immagine da voi scelta ha subito un ritocco o no!

Collegarsi a Internet gratuitamente col WiFi (Wireless) senza la protezione

Collegarsi a Internet gratuitamente col WiFi (Wireless) senza la protezione
Una delle innovazioni più incredibili e al tempo stesso più riuscire della connessione Wireless può essere considerata quella grazie a cui si riesce ad andare su Internet senza avere un Modem. Infatti la tecnologia Wireless è in grado di consentire la navigazione nei siti che si desidera senza aver bisogno di particolari apparati informatici ma semplicemente grazie al WiFi. Proprio sfruttando questa caratteristica si riesce ad andare nei siti che si vuole in brevissimo tempo! Non bisogna conoscere alcun linguaggio di programmazione nè alcuno strano trattato informatico ma basta semplicemente affidarsi alla mie semplici spiegazioni e oggi andrai su Internet senza alcun Modem! Per farlo ti dico fin d’ora che esistono dei “punti caldi” (Hot Spot) presenti in alcune città italiane in cui è possibile accedere al Web. Questi “punti caldi” sono delle aree appositamente realizzate per consentire l’accesso ad Internet gratis da qualsiasi dispositivo quindi Computer Portatile, iPhone, iPad, ecc. ecc. Una persona potrebbe chiedermi: “Ma come fai ad accedere al Web senza Modem? In questi punti caldi come si riesce a far tutto ciò?” Diciamo che in queste aree c’è una copertura specifica che riesce a far compiere tutto questo, in tal modo si ha la possibilità di navigare anche in quei piccoli paesi in cui non c’è granchè da fare. Per chi abita a Roma e in uno dei paesi nella provincia di questa città basta  semplicemente recarsi al seguente sito http://85.18.173.117/mappe/index.php e recarsi in una delle aree elencate muniti di iPhone, iPad, Computer Portatile (Notebook) e qualsiasi altro apparato tecnologico al cui interno è presente la connessione Wireless successivamente abilitare la connessione WiFi del proprio apparato e accedere a quello titolato “provinciawifi“, per vedere l’elenco delle connessioni basta aprire l’apposita iconcina del Wireless e collegarsi in quella del WiFi della provincia di Roma. Dopo l’avvenuto collegamento apparirà un fumetto che bisognerà cliccare, dopo averlo cliccato si aprirà il Browser con una finestra della Provincia di Roma in cui inserire i propri dati per entrare nel Web, ovviamente per chi non è iscritto bisognerà iscriversi e per farlo basterà cliccare sulla scritta in basso titolata “registrarti gratuitamente qui” oppure per i più precisi cliccare direttamente al seguente link https://wasp.provinciawifi.it/owums/account/signup, riempire tutti i campi e cliccare in basso su “Registrati”. Ora bisognerà chiamare un numero fisso gratuitamente da telefono per confermare l’iscrizione ed accedere. Per entrare su Internet basterà cliccare al seguente link https://captivewifi.provincia.roma.it/ e inserire il numero di telefono scelto in fase di registrazione con la relativa Password.
P.S. Ricordo a tutti che c’è un tempo-limite grazie al quale ogni account rimane su Internet, quando finisce questo tempo si può riaccedere ad Internet solo dopo 24 ore di tempo quindi il giorno seguente a meno chè non si crei un altro account sempre dal sito pocanzi citato che consentirà di rimanere collegati!

Scoprire se una foto o un’immagine è falsa…

Scoprire se una foto o un’immagine è falsa
Una delle caratteristiche più incredibili di Internet riguarda la possibilità che si ha di poter salvare delle foto e spacciarsi per la persona in questione. Chi agisce nel predetto modo non si rende conto che sta commettendo un reato che nella fattispecie si chiama “Sostituzione di persona“. Quest’ultimo è punibile per legge nel senso che si va in galera, consiglio quindi a chiunque desideri spacciarsi per altre persone di NON farlo assolutamente in quanto si sta commettendo un reato. Siate voi stessi sempre! Sia con i vostri pregi che con i vostri difetti! Detto questo di cosa mi occuperò di parlare oggi? Vi spiegherò come riuscire a scoprire se una foto è falsa. Per “falsa” intendo un’immagine che non appartiene alla persona in questione ma è stata presa “in prestito” per così dire da persone che nulla hanno a che vedere con la persona ritratta nella immagine in questione. Oggi vi spiegherò come scoprire se una foto è falsa quindi presa dalla Rete ma usando un metodo totalmente in italiano infatti userete il famosissimo motore di ricerca denominato “Google“! Avete letto bene! Vi starete chiedendo: “Ma cosa centra Google che è un motore di ricerca preposto solo a ricercare pagine HTML e immagini?” Credetemi che esiste una funziona avanzata in grado di rivelarvi in pochissimo tempo (a seconda della velocità che possedete) se una foto è falsa, in tal caso ve la visualizza e vi scopre anche quelle simili ad essa. Veniamo ora al dunque, come scoprire se una o più foto sono prese da Internet? Il primo passo che dovrete compiere sarà di recarvi in “Google Immagini” per farlo cliccate sul seguente link http://www.google.it/imghp?hl=it&tab=wi, adesso troverete davanti a voi la classica finestra di Google con in basso il famosissimo rettangolo vuoto per effettuare le ricerche, individuato? Bene! All’interno di quel riquadro nell’estrema destra troverete l’icona di una piccola macchina fotografica di colore blu, cliccateci sopra con il mouse, adesso vi apparirà immediatamente un riquadro di tipo rettangolare al cui interno è scritto quanto segue: “Ricerca tramite immagine Cerca su Google con un’immagine anziché con testo.” successivamente troverai due diciture una a sinistra in grassetto titolata “Incolla URL immagine” e l’altra a destra titolata “Carica un’immagine” cliccate sopra quest’ultima dicitura, adesso cliccate sul rettangolo “Sfoglia…” vi si aprirà immediatamente una finestra per ricercare all’interno del pc la foto da controllare per verificare che non appartenga a nessuno, dopo averla individuata fateci un doppio click sopra, adesso attendete il caricamento e in pochi istanti (a seconda della velocità della vostra connessione) vi verranno elencati i risultati. Nella parte iniziale sarà riportato il risultato ottenuto che corrisponde esattamente a quella foto da voi caricata, più in basso invece saranno elencate le cosiddette “Immagini visivamente simili” ossia quelle foto che dal punto di vista delle dimensioni e dei colori sono uguali!

Outlook.com la nuova E-Mail targata Microsoft

Outlook.com la nuova E-Mail targata Microsoft
Un nuovo tipo di casella di posta elettronica è nata nell’agosto 2012 sto parlando di Outlook.com. Ebbene sì, fino ad oggi si è utilizzato il servizio Hotmail il quale è sempre stato uno dei cavalli di battaglia di Microsoft. Tuttavia per una questione di servizio migliore è stata introdotta una nuova piattaforma E-Mail che rappresenta una novità assoluta. Avere un’E-Mail è fondamentale specie per chi è un impiegato infatti per mandare dei documenti si preferisce farlo grazie all’E-Mail. Tuttavia, per crearla grazie a Outlook.com non bisogna far altro che recarsi al seguente indirizzo https://signup.live.com/signup.aspx?cbcxt=mail&wreply=https%3A%2F%2Fmail.live.com%2F%3Fmoptin%3Dtrue&id=64855&lic=1 e riempire tutti i campi fino a cliccare sul rettangolo grigio scuro titolato “Accetto“. Ricordatevi che prima della dicitura “@outlook.com” sarà riportato il nome da voi scelto in precedenza. Tuttavia per accedere quindi per entrare alla nuova E-Mail vi basterà cliccare sul seguente link https://login.live.com/login.srf?wa=wsignin1.0&ct=1343838731&rver=6.1.6206.0&sa=1&ntprob=-1&wp=MBI_SSL_SHARED&wreply=https:%2F%2Fmail.live.com%2F%3Fowa%3D1%26owasuffix%3Dowa%252f&id=64855&snsc=1&cbcxt=mail ed inserire nel lato alla tua destra la nuova E-Mail seguita dalla password dopodichè un click su “Accedi“.  La nuova E-Mail si presenta molto bene infatti la grafica riprende totalmente lo stile grafico di Windows 8 e si adatta totalmente ad esso. Per mandare una Mail vi basterà pigiare in alto a sinistra su “Nuovo“, dopodichè inserire la casella di posta di un utente e a destra il messaggio successivamente per inviarlo un click in alto a sinistra su “Invia“. Per impostare il colore alla vostra nuova E-Mail basterà fare click sulla rotella in alto a destra, infine per riempire il profilo vi basterà pigiare il vostro nominativo in alto all’estrema destra e pigiare su “Modifica profilo“. Le opzioni relative al ricevimento di un messaggio si trovano sempre sulla colonna sinistra, stessa cosa per quelle relative ai messaggi inviati e per quelli indesiderati (Spam).

Come rubare le password WiFi

Ti sei mai fatto la domanda se esista oppure no un metodo efficace, pratico e facile da utilizzare per riuscire a trovare le Password del WiFi? Penso che a un quesito come tale risponderai con un secco e fermo ““, sappi infatti che non sei l’unico in quanto esiste una elevatissima quantità di persone che desidererebbe fare tutto questo e anche altro solo che non essendo capace spesso si rivolge a persone poco raccomandabili e/o poco competenti. Tuttavia oggi ti spiegherò come trovare le password del WiFi, non dovrai assolutamente chiamare un Hacker e/o un Lamer ma semplicemente affidarti alle mie facilissime spiegazioni. Prima di arrivare al dunque che cos’è il WiFi? Non è altro che un particolare tipo di connessione che avviene senza fili infatti i pc che possiedono tale tecnologia riescono a navigare su Internet proprio grazie al Router, quest’ultimo è un apparato informatico il quale riesce a distribuire in misura uguale i pacchetti Internet verso quei pc che possiedono il Wireless di conseguenza essi riescono tranquillamente ad accedere al Web. Detto questo una persona potrebbe chiedermi “Leandro, ma come fa un Router usando una sola connessione a dislocarsi nei confronti di più pc?” Semplicemente perchè quest’ultimo è un apparecchio studiato proprio per questo compito nel senso che riesce a gestire e alimentare più computer sfruttando una sola connessione Internet. Ma come si fa concretamente a trovare le password WiFi? Basta scaricare un piccolissimo programma che non ha bisogno di alcuna installazione il cui nome è “Wireless Key View” scaricabile al seguente indirizzo http://www.nirsoft.net/utils/wirelesskeyview.zip. Dopo aver cliccato il link ti basterà cliccare su “Salve file” e lo salvi dove vuoi tu, io ti consiglio nel “Desktop“. Adesso apri il file titolato “wirelesskeyview.zip” con “WinZip” o anche con il programma installato di default nel tuo Windows ed estrai i tre file contenuti al suo interno.  Ora non dovrai far altro che aprire il file in formato .EXE titolato “WirelessKeyView.exe” e come per magia ti verrà elencata qual’è la tua Password con annesse tutte le informazioni aggiuntive che hai sempre cercato e non sei mai riuscito a trovare.
Nota Bene (N.B.):
Il programma in questione funziona solo con Windows XP e Windows Vista.