Archivio mensile:novembre 2012

Come amministrare una pagina su Facebook

Come amministrare una pagina su Facebook
Una delle caratteristiche più interessanti di Facebook riguarda la possibilità di poter eseguire una quantità smodata di cose tra queste vi è certamente quella di poter amministrare una determintata pagina. Con la frase “amministrare una determinata pagina” sto ad indicare il modo con cui si riesce a far diventare amministratore di pagina una persona quindi dare a costei il compito di gestire al 100% la Fan Page in questione. In buona sostanza chi diventa tale può personalizzarla in modo completo, può cambiare foto principale, può scrivere sulla propria bacheca, può interloquire con altri, rispondere ai messaggi, insomma può fare veramente di tutto! Per consentire l’amministrazione completa di una pagina non occorre far altro che entrare con il profilo a cui hai iscritto la Fan Page cliccando di seguito http://www.facebook.com/, riempendo quindi in alto a destra i due rettangoli vuoti con l’E-Mail e la Password rispettivamente nel riquadro sinistro e destro, ora non bisognerà far altro che cliccare la freccietta bassa di colore bianco, uscirà un sottomenu in cui saranno elencate le Fan Page, adesso un click sinistro su quella di cui si intende nominare un nuovo amministratore, ora che sei entrato come proprietario di Pagina non dovrai far altro che cliccare in alto alla tua destra su “Modifica pagina“, adesso ti uscirà un piccolo sottomenu tu clicca su “Ruoli di amministrazione“, ora ti verrà elencato il tuo nome e cognome successivamente in basso potrai scrivere l’indirizzo email di un tuo caro a cui intendi dare il controllo della pagina oppure non solo a lui ma puoi inserirne quanti vuoi tramire un click sinistro sul comando in basso”Aggiungi un altro amministratore“ e il gioco è fatto!

Copyright:

Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Diventa
mio Fan su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Leandro-Osmelli/45705650862…

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Come videochiamare con Google Talk

Come videochiamare con Google Talk
Quando ti iscrivi in YouTube non hai neanche un video all’interno del tuo canale, tale situazione è del tutto normale e non spaventartiperchè chiaramente in modo predefinito YouTube ti offre un canale nuovo quindi vuoto in cui però all’interno è possibile caricare dei video. Tuttavia YouTube che ti rammento è stata comprata da Google offre la possibilità di effettuare delle vere e proprie videochiamate nel suo programma di Chat chiamato “Google Talk“. La videochat che avviene è di tipo singolo, ciò significa che tu vedi l’altra persona e quest’ultima vede te. Ti viene offerta quindi la possibilità di confrontarti parlando di ciò che vuoi! È molto utile in quanto ciò ti consente di scambiare idee e pareri secondo un libero confronto civile, ovviamente può starci che si verifichino litigi quindi mettilo nel conto ma tanto poi si tornerà alla tranquillità. Come fare una videochiamata su Google Talk?  Davvero semplice! Infatti la prima operazione da svolgere è di scaricare ed installare il Plug-In di Google, lo potrai fare cliccando al seguente indirizzo https://www.google.com/chat/video?hl=it. Appena aperta la pagina clicca sulla dicitura “Installa chat video e vocale” situata in alto a destra, a questo punto attendi che il Software si installi in modo automatico. Ora pigia il pulsante “Chiudi” per terminare l’installazione, adesso vai su http://www.google.it/ e clicca in alto sulla dicitura “Gmail“. A caricamento terminato inserisci lalla tua destra la tua E-Mail di Google seguita in basso dalla Password e clicca su “Accedi“. Sei entrato ufficialmente nel tuo account, a questo punto clicca in basso alla tua sinistra sull’iconcina del fumetto e pigia su “Accedi alla chat“, scegli con chi hai intenzione di videochattare, dopo aver individuato uno degli utenti disponibili clicca nel pulsante “Altro” riportato nell’apposito rettangolo della Chat e clicca sulla dicitura “Avvia chat video” dal menu che apparirà al fine di attivare una videochiamata su Google Talk.

Copyright:

Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Diventa
mio Fan su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Leandro-Osmelli/45705650862…

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Come modificare le scritte di alcune Smiley

Come modificare le scritte di alcune Smiley
 
Per modificare le scritte che sono in alcune Faccine (Smiley), andate al seguente sito: http://www.smiliz.org/gs.php, scegliete la lingue in cui siete più ferrati, (io ho scelto inglese :D ) e cliccate su “update preview” .
Scrivete il nome che volete o la frase nella parte inferiore allo smiley, regolate tutto quello che vedetet  nelle opzioni inferiori, scegliendo nello specifico grandezza faccine, colore del bordo e dello sfondo del cartello, la zona inferiore ecc
Quando trovate l’immagine che più vi piace, cliccate su “Create Definitive Smiley” 
Ora andate sull’immagine definitiva che si è creata e fate copia (o Ctrl+C)  sullo smiley ed incollatelo (o Ctrl+V) sul vostro blog, e il gioco è fatto.

Copyright:

 Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):
Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

 

Come ritirare una richiesta di amicizia su Facebook

Come ritirare una richiesta di amicizia su Facebook

Facebook ha rivoluzionato il nostro modo di fare conoscenze e di comunicare. Una delle tante caratteristiche di questo particolare mezzo risiede però nella possibilità di ritrovare vecchie conoscenze, ex compagni di classe, ecc. ecc. Come tutte le cose anche tale sito possiede però delle “brutture” prima fra tutte la possibilità di creare profili con una estrema facilità e ciò ha danneggiato un po’ chi non vorrebbe iscriversi a questo Social Network, un’altra cosa negativa è rappresentata dal fatto che la privacy viene violata è bene quindi inserire poche informazioni nel proprio profilo per non far sapere agli “amici” o al mondo intero le proprie generalità aggiuntive. Consiglio quindi di rafforzare di molto il livello di privacy ristretto solo agli amici in modo da garantire esclusivamente a chi si conosce realmente le proprie indicazioni.
Questa introduzione era necessaria all’argomento di oggi che riguarda nella fattispecie la possibilità di annullare una richiesta di amicizia inviata ad un utente, capita infatti che una persona sbagli ad inviarla ad un’altra oppure costei non vuole essere aggiunta in tal caso si può annullare il tutto, per fare ciò non bisogna far altro che andare nel profilo della persona che si è scelto di aggiungere al proprio elenco e affianco al nome e cognome apparirà la seguente scritta: “Amicizia in attesa di conferma” con una “x” alla sua destra e un’ iconcina di un omino alla sua sinistra, non bisognerà far altro che cliccare su quella “x” per eliminare l’amicizia inviata e in meno di un istante la persona non riceverà quella richiesta precedentemente mandata. Non c’è un trucco per fare tutto ciò ma basta avere un po’ di memoria e ricordarsi il nome  e cognome dell’individuo a cui si era scelto di richiederla e il gioco è fatto.

Copyright:

 Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):
Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Come e dove scaricare giochi gratis…

Come e dove scaricare giochi gratis
Secondo me e ripeto secondo il mio parere scaricare uno o più giochi da Internet rappresenta un reato solo se da essi si ottengono dei soldi, se invece non c’è un fine di lucro ossia vi è solo un interesse di tipo personale allora NON c’è reato. Per farvelo capire meglio porrò il seguente esempio pratico: se decidessi di scaricare un determinato videogioco, lo masterizzassi in un DVD e lo vendessi a qualcuno accadrebbe che otterrei del denaro, in questo caso c’è il reato. Se invece avessi lo stesso Software e lo usassi in modo personale senza averne alcun guadagno economico allora sarei nella legalità.
Questa parentesi iniziale è stata obbligatoria per introdurre l’argomento di oggi che riguarda lo scaricamento di videogames per uso personale in modo gratuito e senza dover ricorrere ad eMule o ad uTorrent. Quest’ultimo è un eccellente programma “Peer-to-peer” solo che alla sua base possiede parecchi problemi come il fatto di “crashare” e a volte non riesce ad individuare i Server non consentendo all’utente di poter prelevare ciò di cui gli occorre.
Per ovviare a tutto ciò esistono dei siti “ad hoc”, totalmente gratis, semplicissimi da usare che consentono di scaricare uno o più giochi e poterci giocare tranquillamente.
I siti migliori e più riforniti secondo il mio parere sono i seguenti senza nulla togliere agli altri ugualmente eccellenti:
Gamesload http://www.gamesload.it/ è un sito veramente eccellente, alla tua sinistra troverai una colonna con elencati i giochi online da fare invece nella colonna destra quelli che potrai scaricare e poi giocare. Dopo aver cliccato una delle diciture ti basterà cliccare sul titolo del gioco che vuoi giocare e/o scaricare, nel primo caso quindi se giocherai a quelli online ti basterà cliccare la dicitura sotto all’immagine del videogioco, se invece vuoi scaricarne uno dovrai cliccare in alto sulla destra e attenerti alle dettagliate istruzioni.
TuttoGratis Giochi http://giochi.tuttogratis.it/ in basso sulla destra troverai le varie categorie di giochi (sia online che da scaricare) clicca sulla categoria che a te interessa e segui tutte le istruzioni interamente in italiano.
Knickers http://www.knickers.it/ anche in tale sito troverai una abbondante quantità di giochi di cui potrai giocare online oppure scaricare, a te starà la scelta. Appena entrato a sinistra potrai scegliere la categoria che desideri di giochi a seconda della tipologia, una volta che hai cliccato su quella a te più congeniale ti apparirà una piccola anteprima fotografica di ogni videogioco, ti basterà cliccarci sopra e in basso giocherai da subito!
Quelli che ti ho fornito sono soltanto alcuni e NON tutti i siti che esistono infatti ce ne sono milioni su Internet e tutti ottimi!

Copyright:

 Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):
Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Dove caricare video senza problemi di Copyright

Dove caricare video senza problemi di Copyright
Forse non te ne sei mai accorto ma ogni giorno nel nostro Stato come in altri viene infranto il Copyright. Questa parola è traducibile come “diritto di copia” e corrisponde al diritto d’autore nei paesi extraeuropei tra cui gli Stati Uniti d’America seppure in forma differente. Se una persona violasse il Copyright altrui ricavandone del denaro commetterebbe un reato è bene quindi non violare il diritto d’autore. Tuttavia NON ne sono sicuro al 100% ma se una persona violasse il Copyright e non ci fosse dietro un guadagno economico credo che non commetterebbe alcun reato. In alcuni casi comunque (ove espressamente dichiarato) puoi tranquillamente citare la fonte in cui hai preso quel determinato materiale in modo da non violare alcuna norma. Tra l’altro quando leggi la seguente frase “Tutti i diritti riservati” significa che quel materiale è di proprietà di un determinato organo che può essere di stampa, di giornale e non può essere prelevato, tuttavia credo che in taluni casi ma NON ne sono sicuro è possibile prendere quel materiale citando da dove è stato preso ripeto che però NON ne sono sicuro ma è una mia opinione su cui spero di ricevere delucidazioni in merito. Su YouTube non è possibile nel modo più assoluto caricare materiale protetto quindi che appartiene a qualche azienda come Mediaset, RAI, La7 e molte altre emittenti televisive, questa cosa pocanzi menzionata la potrai riscontrare tu stesso nel momento in cui tu dovessi caricare un video di qualche trasmissione su YouTube infatti esso verrà rimosso subito, ti consiglio pertanto di NON caricare mai trasmissioni, canali televisivi, canzoni di qualsiasi cantante perchè tutto ciò è sotto Copyright, su YouTube devi necessariamente caricare video che tu realizzi! Detto questo come fa quindi una persona a caricare magari delle puntate di programmi o di telefilm o magari anche di film? In rete ci sono molti siti che ti consentono di caricare video senza avere problemi con il Copyright in modo da non  perdere il tuo canale e i video tra i molti che ci sono ti consiglio i seguenti:
1) Dailymotion http://www.dailymotion.com/it è un sito di condivisione video il quale ti consente di caricare video di tutte le emittenti televisive che vuoi tra cui RAI e Mediaset senza incorrere in problemi di Copyright.
2) Veoh http://www.veoh.com/ veramente eccellente anch’esso ti permette di caricare i video che desideri con una facilità incredibile.
3) MySpace Video http://www.myspace.com/video fa parte di MySpace il famoso Social Network americano ed è veramente buono, consigliatissimo!
4) Netlog Video http://it.netlog.com/go/login/why=SETTINGS&target=-L2dvL3NldHRpbmdz è un Social Network molto utilizzato dai ragazzi e dalle ragazze e ti permette di caricare video a tuo piacimento.
Quelli che ti ho linkato pocanzi sono soltanto alcuni dei siti in cui puoi caricare i video che vuoi senza avere problemi con il Copyright ma è chiaro che ne esistono molti altri. Dailymotion e Netlog sono totalmente in italiano gli altri invece sono in inglese ma sono tutti di facilissimo uso.

Copyright:

 Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):
Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Come apparire su Google Maps

Come apparire su Google Maps
Come scritto in alcune mie guide informatiche “Google Maps” non è altro che il servizio di mappe per eccellenza più usato al mondo, infatti è stato stimato che il 90% circa di chi utilizza le mappe si reca come primo sito proprio in esso poi negli altri. È di un’utilità molto elevata e tuttavia oltre alle comuni mappe presenti al suo interno tu hai la possibilità di vedere le strade dal vivo attraverso “Google Street View” il quale ti consente di vederle sottoforma fotografica in modo da controllare come sono fatte e ricavare in tal modo altre eventuali informazioni. Oltre a tutto quello che ti ho elencato pocanzi hai la possibilità di visualizzare gli esercizi commerciali, le aziende quindi le imprese che si sono registrate, hai letto bene puoi apparire su Google Maps. Per farlo dovrai seguire le mie semplici indicazioni e in breve tempo anche tu e/o la tua azienda e/o impresa apparirete su Google Maps. Come fare? Molto semplice, la prima operazione è quella di recarti al seguente indirizzo Web http://maps.google.it/maps?hl=it&tab=wl e sulla colonna alla tua sinistra clicca sulla seguente frase di colore azzurro “tua attività commerciale su Google Maps”, dopo averci cliccato sopra riempi a destra i due rettangoli vuoti con la tua Gmail e la relativa password, se ancora non ne hai una iscriviti cliccando in alto a destra sul rettangolo di colore rosso intitolato “REGISTRATI” e ritorna in questa guida se stessi compiendo tale operazione. Adesso che sei entrato Google ti chiederà di inserire il tuo numero di cellulare al secondo rettangolo vuoto, inseriscilo e clicca in “Trova informazioni attività >>” adesso riempi la scheda che ti apparirà, i campi contrassegnati dall’asterisco rosso dovranno essere obbligatoriamente compilati, dopo aver compilato tutti i campi richiesti con la massima attenzione mi raccomando clicca nel rettangolo intitolato “Invia” posto nella parte più in basso della pagina Web. Dopo aver compilato tutto il modulo dovresti proprio apparire su Google Maps in un po’ di tempo.

 Copyright:

 Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):
Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Come comparire su Google Maps

Come comparire su Google Maps
Come scritto in alcuni miei manuali informatici “Google Maps” non è altro che il servizio di mappe per eccellenza più usato al mondo, infatti è stato stimato che il 90% circa di chi utilizza le mappe si reca come primo sito proprio in esso poi negli altri. È di un’utilità molto elevata e tuttavia oltre alle comuni mappe presenti al suo interno tu hai la possibilità di vedere le strade dal vivo attraverso “Google Street View” il quale ti consente di vederle sottoforma fotografica in modo da controllare come sono fatte e ricavare in tal modo altre eventuali informazioni. Oltre a tutto quello che ti ho elencato pocanzi hai la possibilità di visualizzare gli esercizi commerciali, le aziende quindi le imprese che si sono registrate, hai letto bene puoi comparire su Google Maps. Per farlo dovrai seguire le mie semplici indicazioni e in breve tempo anche tu e/o la tua azienda e/o impresa comparirete su Google Maps. Come fare? Molto semplice, la prima operazione è quella di recarti al seguente indirizzo Web http://maps.google.it/maps?hl=it&tab=wl e sulla colonna alla tua sinistra clicca sulla seguente frase di colore azzurro “tua attività commerciale su Google Maps“, dopo averci cliccato sopra riempi a destra i due rettangoli vuoti con la tua Gmail e la relativa password, se ancora non ne hai una iscriviti cliccando in alto a destra sul rettangolo di colore rosso intitolato “REGISTRATI” e ritorna in questa guida se stessi compiendo tale operazione. Adesso che sei entrato Google ti chiederà di inserire il tuo numero di cellulare al secondo rettangolo vuoto, inseriscilo e clicca in “Trova informazioni attività >>” adesso riempi la scheda che ti apparirà, i campi contrassegnati dall’asterisco rosso dovranno essere obbligatoriamente compilati, dopo aver compilato tutti i campi richiesti con la massima attenzione mi raccomando clicca nel rettangolo intitolato “Invia” posto nella parte più in basso della pagina Web. Dopo aver compilato tutto il modulo dovresti proprio comparire su Google Maps in un po’ di tempo.

 Copyright:

 Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):
Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Come creare itinerari Google Maps

Come creare itinerari Google Maps
Quando si avvicina il periodo estivo ognuno di noi fa i conti con le proprie tasche e valuta se può  a mettersi in viaggio oppure no, tuttavia chi può viaggiare ed è abituato a frequentare le solite mete turistiche già sa quanti KM (KiloMetri) deve percorrere e sa anche il tragitto che deve compiere. Esiste però una minoranza di persone che non sanno che esiste la possibilità di calcolare il percorso su Internet e non sanno nemmeno che il tragitto da percorrere può essere diverso da quello che si è abituati a fare ogni estate annuale. Queste operazioni che ci consentono di calcolare tutto questo vengono chiamate con un’unica frase che è “creare itinerari di Google Maps”. Ricordo a tutti per altro che non è sempre obbligatorio prendere l’autostrada per arrivare ad una determinata città, anticamente infatti arrivare in un altro luogo era possibile farlo spostandosi da un paesino ad un altro anche perchè non c’erano le autostrade, queste ultime sono arrivate molto tempo dopo e hanno sicuramente consentito di diminuire i tempi di spostamento. Detto questo cosa imparerete oggi? Oggi conoscerete come creare per l’appunto itinerari su Google Maps che significa scoprire la distanza espressa in KiloMetri (KM) che divide una una città dall’altra quindi il relativo tragitto che vi consente di arrivare in una determinata meta. Tutto questo è reso possibile grazie a “Google Maps” raggiungibile al seguente indirizzo http://maps.google.it/maps?hl=it&tab=wl che non è altro che un potentissimo strumento in grado di conoscere con esattezza non solo dove si trova una città ma riesce anche a calcolare le distanze. Per calcolarle dovrete cliccare sul rettangolo titolato “Indicazioni stradali“, lo trovate sotto alla scritta “Google” alla vostra sinistra in alto. Dopo che lo avete pigiato vi usciranno fuori due rettangoli vuoti con affianco due lettere che sono rispettivamente “A” e “B“, su “A” dovrete scrivere la città di partenza invece su “B” quella di arrivo, dopo averle inserite entrambe pigiate sul rettangolo azzurro titolato “TROVA INDICAZIONI STRADALI“, ecco che come per incanto in basso verrà riportato la distanza espressa in KiloMetri tra una città e l’altra inoltre anche il percorso da compiere.

Copyright:

 Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):
Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Come ricercare il codice fiscale

Come ricercare il codice fiscale

Al giorno d’oggi risulta importante nonché fondamentale utilizzare Internet per scopi più importanti di chattare, scaricare musica e quant’altro, nella fattispecie molti ragazzi ma anche molti uomini lo usano soltanto come valvola di sfogo sessuale per non reprimere la propria voglia di esibizionismo o anche per “smanettare” sui giochi. Bisogna dire che Internet è anche questo ma non è solo ciò! Uno dei servizi di cui parlerò in questa guida riguarda proprio un importante operazione utile non solo al dipendente pubblico che deve calcolare in ambito lavorativo questa cosa di cui sto per parlare ma anche persone comuni come noi cittadini che non facciamo parte di coloro i quali si adoperano per garantire l’efficienza nella Pubblica Amministrazione. Ciò di cui sto parlando è la possibilità di poter calcolare il proprio Codice Fiscale o anche di qualsiasi persona di nostro interesse. Molte persone non se lo ricordano o addirittura hanno smarrito la tessera plastificata rilasciata ai propri familiari al momento della nascita, risulta di primaria importanza conoscerlo al fine di non avere eventuali problemi futuri. Per poterlo riottenere bisogna sapere il nome, il cognome, il luogo di nascita, la data di nascita e la provincia dell’individuo ed ecco che si otterrà il codice. Per chi fosse ignorante in materia tengo a precisare che tale Codice non è nient’altro che un’etichetta alfanumerica, ispirata dall’uso biblioteconomico, che serve a identificare in modo univoco a fini fiscali le persone residenti sull’intero territorio nazionale. Per le persone fisiche è composto di sedici caratteri alfanumerici. Per poterlo calcolare nel Web è sufficiente collegarsi al seguente sito: http://www.nonsolocap.it/codice-fiscale/ dopodichè non bisognerà far altro che compilare tutti gli spazi a sfondo verde chiaro e finalmente cliccare sul bottone a sfondo grigio titolato: “Calcola“, una volta cliccatolo verrà fuori il Codice della persona di nostro interesse o anche di noi stessi nel caso lo volessimo conoscere.

 Copyright:

 Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):
Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987